Storie di uomini e lupi – Best italian film al Cervino Cine Mountain

FacebookTwitter

I VINCITORI / WINNERS

Contaminando fatti reali e paure ataviche, il film offre una rivisitazione e un aggiornamento dell’antica paura del lupo diffusa tra le montagne, riproponendo così la vulnerabilità delle comunità isolate. Attraverso una coralità di testimonianze vive e partecipate e una fotografia espressiva che restituisce la ricchezza anche umana del territorio, il film racconta la difficile convivenza dell’uomo con la natura selvaggia.

 

Grand Prix des Festivals – Conseil de la Vallée d’Aoste
Best of Festival Gran Prix
La Montagne Magique di Anca Damian

Montagne d’Italia per il miglior film italiano
Best Italian film
Storie di Uomini e Lupi

Premio C.A.I. per il miglior film d’alpinismo, arrampicata, esplorazione
Best mountaneering film
Tom di Elena Goatelli e Angel Esteban

Premio Montagne Tout Court per il miglior cortometraggio
Best short film
Suspendu à la Nuit di Eva Tourrent

Premio SONY per la miglior fotografia
Best photography
Il Gabbiano di Joseph Péaquin

Premio Film Commission Vallée d’Aoste per il miglior film valdostano
Best Vallée d’Aoste film
Bhagirathi IV Game On di Arianna Colliard

Premio del Pubblico
Audience award
Metronomic di Vladimir Cellier